Le migliori impastatrici – classifica 2017
Miglior prezzo

Recensione Impastatrice Ariete Pastamatic Gourmet edizione 1950

I punti considerati nella recensione Ariete Pastamatic Gourmet 1950 Edition

Oggi vi parleremo e testeremo per voi l’impastatrice Ariete Pastamatic Gourmet edizione 1950, effettueremo dei test in cucina, per valutarne non solo l’aspetto, il design e le caratteristiche ma anche le prestazioni. Questa planetaria impastatrice è un modello economico, di fascia medio bassa, ideale per impastare, amalgamare e montare piccole quantità di qualsiasi alimento e non adatta ad un uso intensivo o per grandi produzioni, nonostante monti un motore molto potente da 1500 Watt. Pur avendo un prezzo decisamente contenuto, abbiamo scoperto che viene fornito in dotazione anche un pratico frullatore con caraffa in vetro, che lo rende più versatile e ne fa un prodotto più interessante per un eventuale acquirente. Compatto ed esteticamente molto carino con le sue linee vintage, questo impastatore è un valido aiuto in cucina per la preparazione di molte pietanze, che già al primo sguardo evoca i sapori della tradizione culinaria.

Vediamo insieme le caratteristiche della Ariete Pastamatic Gourmet 1950 Edition, del marchio famoso per la realizzazione di piccoli elettrodomestici economici ma di buona qualità, un robot da cucina adatto anche ai più inesperti e che sembra l’ideale per soddisfare le esigenze della famiglia media.

Pro e Contro

Pro:
  • Economico
  • Stile vintage accattivante
  • Frullatore con caraffa in vetro incluso
  • Ben realizzato

Contro:
  • Qualche difficoltà con impasti molto duri
  • Non gestisce grosse quantità
  • Alcuni componenti vanno lavati a mano

Ariete 00C159611AR0 Pastamatic Gourmet edizione 1950 Impastatrice

torna su ↑

Caratteristiche e componenti dell’impastatrice Ariete Pastamatic Gourmet 1950 Edition

La planetaria Ariete Pastamatic Gourmet 1950 Edition colpisce subito per il suo design vintage, che ricorda nei dettagli estetici gli elettrodomestici della nonna. Color crema con linee stondate e manopola di regolazione cromata posta sul lato del corpo motore, evoca ricordi casalinghi di pietanze semplici preparate in casa con amore, una forma elegante e retrò che si fonde con la modernità delle soluzioni tecniche proposte dalla casa costruttrice.

Compatto e non molto ingombrante può facilmente trovare collocazione anche nelle cucine più piccole e nei pensili più ridotti, e il suo stile si abbina perfettamente ad un ambiente di cucina caldo, accogliente e famigliare. E’ abbastanza pesante, circa 7 Kg, e questo gli conferisce una buona stabilità, superiore alla media dei prodotti di questa fascia di mercato; a velocità elevate vibra un pochino, cosa non particolarmente insolita per una impastatrice planetaria, anche di livello superiore. Per questo motivo come sempre vi consigliamo di monitorarla durante le lavorazioni, per evitare spiacevoli incidenti. La rumorosità è nella norma, visto e considerato che nessuna macchina di questo tipo è totalmente silenziosa.

La ciotola della Ariete Pastamatic Gourmet 1950 Edition è in acciaio inox con capacità di 4,2 litri

La struttura è in plastica rigida, di buona qualità, e ci è subito sembrato resistente e solida. La ciotola è in acciaio inox, quindi di ottima qualità, anche lei con un disegno un po’ retrò e un originale base ad incastro, davvero carina! La capacità totale di questo contenitore è di 4,2 litri, effettivamente abbastanza modesta rispetto ad altre impastatrici, nel manuale di istruzioni si parla infatti di massimo 800 g di farina per pasta frolla, 1,6 Kg di miscela totale per pan di spagna, 900 g di farina per l’impasto del pane che è piuttosto duro, 500 g di farina in caso di pasta all’uovo e massimo 8 albumi da montare. Insomma non certo adatta per grandissime produzioni, ma senz’altro più che sufficiente per i bisogni di una famiglia media. E’ anche dotata di un paraschizzi in plastica trasparente dura, che chiude i lati e che permette di aggiungere i vari ingredienti attraverso una comoda sagomatura ad imbuto situata nella parte frontale. Potrete aggiungere qualunque cosa anche a macchina accesa, durante la lavorazione dell’impasto, questo pratico coperchio eviterà la fuoriuscita di qualunque elemento, molto utile soprattutto in caso di lavorazioni con liquidi, ma anche con gli altri ingredienti.

Il motore a presa indiretta è decisamente potente, 1500 watt, per la gestioni di 10 differenti velocità, un’ampia scelta per tutte le varie possibili lavorazioni, in base alla consistenza dell’impasto da realizzare. Ricordiamo che per impasti duri come pane e pizza è meglio utilizzare le basse velocità, e far riposare di tanto in tanto il motore in modo da salvaguardarlo da sovraccarichi eccessivi.

Nella confezione della Ariete Pastamatic Gourmet 1950 Edition troviamo i classici: gancio impastatore, la frusta K, la frusta a filo e frullatore

Gli accessori in dotazione sono di ottima qualità, inclusi nella confezione troviamo i classici: gancio impastatore per gli impasti più duri, la frusta K per gli impasti morbidi come quelli delle torte, e la frusta a filo, ad esempio per montare la panna o gli albumi; Tutti in acciaio inox, resistenti, pratici e realizzati in modo da durare a lungo. La vera sorpresa, con una planetaria di fascia economica come questa è stato il frullatore incluso nel prezzo; Un frullatore tra l’altro di un certo livello, con tazza in vetro da 1,5 litri di capienza, pratico, ben realizzato e facile da pulire grazie alle lame removibili con estrema facilità.

Tutti i componenti del frullatore, la ciotola, il coperchio paraschizzi in plastica e la frusta a filo per montare, sono tranquillamente lavabili in lavastoviglie, la casa produttrice consiglia invece per la frusta K e il gancio impastatore il lavaggio a mano con acqua calda e detergente neutro. Per quanto concerne il corpo motore può essere semplicemente pulito con un panno umido non abrasivo, essendo di color panna noi consigliamo di fare attenzione e rimuovere lo sporco in modo celere per evitare di macchiarlo. Un sistema pratico, suggerito da Ariete, per la pulizia del frullatore è riempirlo con acqua tiepida e sapone, successivamente montare il coperchio con il tappo inserito ed azionarlo a velocità massima per 30 secondi, se in una sola volta non sarà già pulito, ripetete l’operazione più volte.

Ariete Pastamatic Gourmet 1950 Edition ha una buona stabilità, superiore alla media dei prodotti di questa fascia di prezzo

Abbiate l’accortezza di non lasciare l’impastatrice in funzione per troppo tempo, consentite alla macchina di riposare alcuni minuti dopo aver lavorato un po’, specialmente se si tratta di impasti duri come quello del pane e della pizza, in questo modo eviterete che il motore vada sotto sforzo e la vostra impastatrice sarà come nuova anche dopo molti anni. Lo stesso ragionamento vale per il frullatore, evitate di portarlo oltre i 30 secondi di utilizzo consecutivo, meglio attendere almeno 2 minuti prima di procedere con un nuovo utilizzo, dategli il tempo di riposare, e non inserite quantità eccessive di prodotti solidi, meglio frullare un po’ per volta per non rischiare di rovinarlo. Altra importante regola è non inserire mai nel frullatore liquidi caldi, sono invece consentiti liquidi freddi e tiepidi.

Il libretto di istruzioni è completo ed esaustivo e contiene anche le ricette base che potrete facilmente realizzare con la vostra impastatrice planetaria Ariete Pastamatic Gourmet 1950 Edition. La garanzia è di due anni e in caso di problemi potrete cercare sul sito del produttore: www.ariete.net,  il centro di assistenza più vicino, tra i centinaia presenti sul territorio nazionale.

Dai commenti reperiti sul web degli acquirenti di questa impastatrici, non abbiamo riscontrato grossi problemi con l’utilizzo, nemmeno dopo molto tempo, decisamente un punto a favore di Ariete, che ancora una volta si rivela un’azienda seria ed affidabile.

torna su ↑

Specifiche tecniche

Specifiche Tecniche
Potenza: 1500 Watt
Capacità vaso: 4,2 litri
Numero di velocità: 10
Peso: 7 Kg
Altezza x Larghezza x Profondità:58 x 38 x 22 cm
Spegnimento automatico: no
Altre informazioni: Frullatore in dotazione
Voltaggio: 230 Volt
torna su ↑

Prezzo e reperibilità

Centrifuga prezzi
Prezzo Consigliato EUR 150,00
Prezzo AmazonEUR 99,99

L’impastatrice planetaria Ariete Pastamatic Gourmet 1950 Edition può essere facilmente acquistata sul web ma anche in negozi fisici e nella grande distribuzione. E’ un prodotto di fascia medio bassa, decisamente economico, il prezzo si aggira infatti sui 110 €.

torna su ↑

Istruzioni d’uso

Le istruzioni d’uso per l’impastatrice Ariete Pastamatic Gourmet 1950 Edition sono disponibili a questo link.

torna su ↑

Valutazione finale

8 Valutazione
Ottima

In conclusione Ariete Pastamatic Gourmet 1950 Edition è una planetaria impastatrice decisamente economica, che svolge bene le sue funzioni, ed è perfetta per chi cerca un impastatore da usare sporadicamente per una gestione casalinga della cucina e non vuole investire molto denaro. E’ esteticamente molto particolare ed evoca immediatamente, con il suo stile retrò, i sapori della tradizione. Il rapporto qualità prezzo è sicuramente equilibrato, se proprio dobbiamo trovargli un difetto possiamo affermare che il suo punto debole sono gli impasti più duri, infatti pur avendo un motore da 1500 Watt di potenza, abbiamo rilevato una certa fatica ed un rallentamento delle prestazioni, detto questo, riesce comunque a portare a termine il suo compito ma necessita di alcuni minuti di riposo dopo un tempo medio di lavoro. Senza dubbio se la cava meglio con gli impasti morbidi come quelli di torte e dolci. Se cercate un prodotto per soddisfare le esigenze famigliari medie, Ariete 00C159611AR0 Pastamatic Gourmet è senz’altro una macchina da cucina da tenere in conto, che per una cifra accessibile a tutte le tasche dà anche incluso nel prezzo il frullatore con caraffa in vetro. Ottima anche come regalo, perché non molto dispendiosa, ma sicuramente funzionale, ben realizzata e destinata a durare nel tempo perché di qualità.

Design
8
Potenza
9
Rapporto Qualità/Prezzo
8
Affidabilità
7.5
PRO
  • Economico
  • Stile vintage accattivante
  • Frullatore con caraffa in vetro incluso
  • Ben realizzato
CONTRO
  • Qualche difficoltà con impasti molto duri
  • Non gestisce grosse quantità
  • Alcuni componenti vanno lavati a mano
User Rating: Be the first one!
Miglior prezzo
Commenta per primo

      Commenta

      ImpastatriceMaster